Il paziente..

Tastando il polso al nostro CW, emerge la seguente diagnosi: il paziente è appeso ad un filo. Non gode affatto di buona salute, a mala pena fa qualche TA TI TA TI   TA TA TI TA, fatica a rispondere, ha problemi di concentrazione, rimane spesso imbambolato come se cercasse ancora i primi TA TI della conversazione. Spossatezza e stanchezza, deficit di attenzione e insonnia aggravano un quadro generale già precario.

Ma nonostante tutto questo, il paziente non molla. Anzi, presenta ancora spirito e tenacia che, a spallate, si fanno largo tra pensieri, lavoro, studio e chissà che altro. Da rivedere periodicamente e seguire con attenzione il decorso. Si suggeriscono nel frattempo, impacchi di radioascolto e ginnastica per le orecchie almeno mezz'ora al giorno.

Il medico radio di base