MU.RA - Non solo radio, ma anche.. 

Un piccolo e "semiprivato" museo in omaggio non solo al mondo della Radio, ma a tutta la tecnologia della comunicazione che in un secolo soltanto ha rivoluzionato il modo in cui poter diffondere notizie e cultura in tutto il mondo.

Merita davvero una visita..

Le apparecchiature ed i modelli esposti sono stati scelti tra quelli più interessanti facenti parte della COLLEZIONE PRIVATA DI ALBERTO CHIANTERA, partendo dal telegrafo e dai primi trasmettitori radiotelegrafici, con il loro voluminoso rocchetto di Ruhmkorff, e seguendo l'evoluzioni dei ricevitori, inizialmente con i circuiti e le valvole a palloncino, con le cuffie, le batterie e gli altoparlanti esterni.

Merita certamente una visita per tutti che siamo ormai figli di queste tecnologie, non meno per i più giovani che forse neppure le ricordano o ne hanno visto soltanto pochi esempi in foto. Per noi appassionati di Radio oserei dire che è quasi un dovere questo scrigno di storia della Comunicazione.

Sul sito Museo della RadioComunicazione troverete tutte le indicazioni utili per arrivare al Museo in Verona.

Buona visita.