Un viaggio nostalgico ripercorrendo le vecchie radio CB con cui siamo cresciuti..

Questo è chiaramente uno slancio nostalgico, ma credo di non essere il solo a farlo. Qualche tempo fa mi è tornata in mano la mia seconda radio CB, Chiamarlo palmare sapendo il significato che ne diamo oggi, è eccessivo, ma erano i primi portatili con 5 canali capaci di erogare 5watt di potenza: l'Elbex fatico a tenerlo in mano quasi, ma è ancora bellissimo e mi fa rivivere molti ricordi di quando ero ragazzo.

Qui cerchiamo di ripercorrere le tappe della nostra passione dalle prime radio... prima per gioco con la classica coppia di walky talky, poi a provando ad uscire a caccia di nuovi amici con timidi approcci, in sede al Radio Club, in cerca di conoscere altri in provincia, regione e poi via via sempre più lontano.

Qualcuno si è stancato e l'abbiamo perso per strada, tutto o quasi ci siamo persi o stancati abbandonando la radio, ma qualcuno è rimasto e qualche altro è tornato a stringere un microfono in mano.

In rete qualche sito nostalgico ha raccolto moltissime vecchie radio CB costituendo un museo onLine. Vi rimando a questi link per approfondire:

Mentre qui cerchiamo di scorrere solamente tra i modelli che ci hanno segnato perché li abbiamo avuti o semplicemente perché li aveva qualche amico o qualche altro socio del Club ed in qualche occasione abbiamo avuto modo di provarle anche noi.

 

Palmari
walkie talkie

Inno-Hit

Credo che i primi CB per tutti siano stati una coppia di parmari giocattolo tipicamente quarzati a 2 o 3 canali. Io ereditai in regalo una coppia di Inno-Hit da 1 watt con 2 canali, ma avevano i quarzi solo per il primo canale.

Ho rotto e piegato tante antenne e avevo sempre un pezzetto di cavo elettrico con me per attaccare il moncherino d'antenna a qualsiasi cosa fosse di ferro e mi facesse sentire più lontano (una grondaia, una rete di recinzione, il tirante di una vigna o lo stendi biancheria in giardino). Nessuno studio o teoria, ma tanto tanto entusiasmo..

[immagine presa da internet]

Palmari
walkie talkie

Lafayette

Altro palmare che si vedeva tra gli amici anche loro alle prime armi con la CB. Si trattava di un 3 canali giù molto più raffinato del mio completo di s-meter.. una chicca!

[immagine presa da internet]

Palmari
walkie talkie

General

Altro palmare che si vedeva tra gli amici. Si trattava di un 3 canali quarzato che erogava 1/5 watt (dubito fossero reali) volutamente spartano e semplice che voleva emulare le radio in stile militare.

[immagine presa da internet]

Palmari walkie talkie  

Altri modelli di walkie talkie che si vedevano allora. Qualche conoscente aveva il General (il quarto da sinistra in alto) ma se ne vedevano molti. Alle fiere di elettronica e vintage se ne trovano ancora e vederli dal vivo fa sempre un certo effetto..

[immagine presa da internet]

Palmari
walkie talkie

Alpha Teck

Il mio primo palmare da 5 watt era enorme ed imponente, a fatica lo tenevo con una mano sia per le dimensioni che per la leva offerta dalla lunghissima antenna che ho immancabilmente piegato e spezzato più volte.

Si trattava di un Alpha-Tek a 6 canali quarzati che ancora posseggo per ricordo. Fu un salto epocale e soprattutto professionale.. "eccerto", c'aveva lo strumento a lancetta ed vantava 5w in piena potenza e ridotta per le brevi distanze. Fagocitava batterie a tutto spiano... hi!

[immagine presa da internet appena possibile metto la foto del mio]

Veicolari

Zodiac
M5034

Il mio primo veicolare fu uno Zodiac M5034. Nel mio caso installato fisso nel comodino accanto al letto. Quante nottate passate in radio.
Quello in foto non ha però la manopola di selezione canali originaria.

[immagine presa da internet]

Veicolari

Midland
Alan 68
Alan 48

Il mio secondo CB. Un intramontabile baracchino che abbiamo avuto in moltissimi, forse tutti prima o poi o nella sua versione a 34 canali oppure in quella da 40.

Immancabili le modifiche che spopolavano per replicare il set di canali sia sopra che sotto a quelli ufficiali.

[immagine presa da internet]

Veicolari

Midland
Alan 44

  Qualcuno del gruppo aveva anche questa versione compatta della serie Alan.

Stazioni
Base

Wagner

Era una Stazione Fissa che ha fatto storia e che più soci al Radio Club hanno posseduto. Io la presi di terza mano da un socio che passava al Petrusse (vedi oltre).

Un vero e proprio mulo di radio instancabile. Non a caso spiccava per costituzione interna generosa o, come diceva un amico una radio con "tanta roba" dentro.. hi

[immagine presa da internet]

Stazioni
Base

Lafaiette
Petrusse

 

Una stazione fissa molto in voga negli anni d'oro della CB. Ne esistevano più versioni con potenze diverse e più marchi: Petrusse, Saturn, Excalibur, Colt e altri. A seconda delle versioni, poteva avere 80, 120, 200 o 240 canali. Aveva fatto ingresso nel mercato agli inizi degli anni 80, ma è rimasto ambito tra i CB per moltissimo tempo.

Molti soci l'hanno avuta. La si vedeva spesso abbinata a microfoni da base più importanti.. uno spettacolo!

[immagine presa da internet]

President Saturn

Rispetto alla Base precedente, in tutti i marchi e versioni con cui sono usciti, questa era stata la loro evoluzione, anche questa ri-marchiata sotto varie forme e versioni. Alla fine però la scocca, la scheda interna erano sempre gli stessi, al più qualche modifica, finali diversi, l'altoparlante o gli accessori attorno come il microfono..

[immagine presa da internet]

Stazioni
Base

Midland 78

...

President Lincoln    ...

 

Questo è un articolo che vogliamo scrivere a più mani, la sera al Club, tutti assieme...

Ultimo aggiornamento 03-10-2017.. Continua...